Tre mesi di aula per prepararsi agli stage per poi accedere alle nuove professioni del mondo bancario. Cambia l’economia, il mondo della finanza sta attraversando una fase di profonda trasformazione: nuovi linguaggi, nuovi rischi, nuove normative.

Pubblicato in Area metropolitana

Ha preso il via il progetto di alternanza scuola-lavoro denominato “Ponte San Leonardo, dal rilievo alle proposte di riqualificazione”.

Pubblicato in Termini Imerese
E' davvero uno strano paese l'Italia. Secondo l'ultima rilevazione Istat, relativa al mese di dicembre 2016, la disoccupazione giovanile è in crescita, attestandosi al 40,1%, il livello più alto da giugno 2015.
Pubblicato in Italia

In questi giorni di neve si è parlato continuamente di disagi, interventi, ritardi, di problemi vecchi e nuovi che caratterizzano eventi come quello che ha interessato le alte Madonie completamente coperte dalla neve.

Pubblicato in Madonie

CIR Food, Cooperativa Italiana Ristorazione, ricerca svariate figure professionali: da impiegato a Cuoco, da addetto ai servizi a barista, per lo sviluppo commerciale di alcuni territori e l'inserimento presso i negozi a marchio, le mense e le strutture di ristorazione aziendale gestite in appalto nel nord, centro e sud Italia.

Pubblicato in Sicilia

Un imprenditore originario di Polizzi Generosa e legale rappresentante di una società di Campofelice di Roccella è stato condannato in primo grado per la morte, avvenuta nel 2010, dell'autista di un suo mezzo sull'A19 Palermo-Catania.

Pubblicato in Campofelice
Il consiglio comunale di Caccamo ha approvato ieri il regolamento ai sensi della legge 164 del 2014, per consentire ai contribuenti che si trovano in difficoltà economiche, di poter assolvere al mancato pagamento dei tributi comunali scaduti con un lavoro di pubblica utilità da svolgere nell'interesse del comune.
Pubblicato in Caccamo

Si tratta di incarichi per i quali domanda e offerta non riescono a incontrarsi, attività che vengono richieste, ma che non trovano disponibilità. Nonostante la disoccupazione superiore al 20%, in Sicilia ci sono posti di lavoro destinati a rimanere scoperti. Mancano pierre, carrellisti, conduttori di macchine per movimento terra e tanti altri… e alla selezione della Ryanair per il reclutamento di nuovi assistenti di volo si presentano in pochi. Secondo una indagine della Confartigianato di Palermo le aziende chiedono artigiani: cioè calzolai, falegnami e sarti, ma non ne trovano e sono costretti a formare lavoratori… cinesi. Perché?

Pubblicato in Comprensorio

Tre incidenti nel nostro territorio a distanza di pochi giorni l’uno dall'altro, pongono l’interrogativo sulla sicurezza nei luoghi dove le persone svolgono la propria attività, del perché nel XXI secolo si debba ancora morire, come nelle fabbriche inglesi della prima rivoluzione industriale. In Sicilia nei primi quattro mesi dell'anno sono stati otto le vittime. La crisi economica sta abbassando i livelli di sicurezza, e pur di lavorare non si fa più caso se ci sono o meno adeguate misure di prevenzione. E c'è anche una grave carenza nel sistema dei controlli. Mancano gli ispettori e per quei pochi in servizio è un'impresa ardua assicurare un livello “decente” di accertamenti

Pubblicato in Comprensorio
E' la terza morte bianca nell'ultimo periodo. A perdere la vita a Gangi Giuseppe Puglisi, 55 anni, mentre stava sistemando il telone in un'azienda agricola cercando di coprire un "burgio", una catasta di fieno. Avrebbe perso l'equilibrio mentre si trovava sul burgio cadendo da circa 5 metri d'altezza.
Pubblicato in Gangi
Pagina 1 di 3