E’ accaduto nel pomeriggio di ieri a Geraci Siculo, in contrada San Giuseppe, nel corso di una battuta di caccia, quando M. n., nato Palermo classe 1962, ivi residente, impiegato, mentre scendeva lungo un pendio, perdeva l’equilibrio e cadendo a terra, partiva accidentalmente un colpo dalla propria arma, regolarmente denunciata, marca Benelli calibro 12, che lo attingeva alla mano destra.

Pubblicato in Geraci Siculo