Mentre la città è ogni giorno sommersa dai rifiuti e le aree e le sue strade sono palesemente sporche, un segnale diverso arriva dal mondo dell’associazionismo Sono stati infatti realizzati nelle settimane scorse due interventi di pulizia di piazza Marina. L’idea, partita dal Gruppo Scout Termini Imerese I°, ha visto la partecipazione dell’associazione cattolica della parrocchia Maria SS. del Carmelo. E’ stato Giulio Di Gaetano, da sempre impegnato nel mondo dell’associazionismo, a lanciare l’idea che ha ottenuto la solidale partecipazione degli associati per rendere uno spazio verde della città, purtroppo abbandonato all’incuria e alla inciviltà dei cittadini, vivibile e fruibile.

Pubblicato in Termini Imerese