La Fiom contesta la proposta lanciata dal Movimento Cinque Stelle di indire un referendum consultivo per chiedere ai cittadini di Termini Imerese la propria opinione sulla possibilità di convertire l'area industriale in zona turistica eco-sostenibile.

Pubblicato in Termini Imerese

Renzi non dà i soldi alla Sicilia?  Usiamo quelli per Termini Imerese. Come recita l’antico detto il “Diavolo è nei dettagli”. Infatti nella delibera del governo regionale che stabilisce l'utilizzo dei fondi per gli investimenti per coprire la spesa corrente, il governo Crocetta avrebbe inserito una clausola che bene o male recita:

Pubblicato in Termini Imerese

E' di nuovo tempo di proteste a Termini Imerese a pochi giorni dalla fine dell'anno quando tutti gli ex operai Fiat saranno licenziati. Blocco del traffico e sit in davanti l'ex stabilimento, dopo l'uscita di scena di Grifa e l'interessamento di Metec.
Anche i sindacati nazionali e locali attaccano a testa bassa.

Pubblicato in Termini Imerese

Con una lettera ai sindacati, la newco Grifa, la società che dovrebbe produrre auto ibride nello stabilimento ex Fiat di Termini Imerese, ha comunicato che la cessione del ramo d'azienda dalla Fiat alla nuova azienda sta andando avanti e che il gruppo sarebbe disposto ad avviare le procedure di cassa integrazione straordinaria per altri 24 mesi per le tute blu dello stabilimento chiuso da poco più di 3 anni.

Pubblicato in Termini Imerese

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro di stamattina al Mise tra i sindacati e i vertici di Grifa e Fca. I sindacati hanno infatti formalmente comunicato che non firmeranno alcun accordo di cessione finchè non ci saranno le giuste garanzie sulla solidità finanziaria di Grifa e del suo piano industriale per lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese

Oltre 10 mila persone hanno protestato oggi a Palermo alla manifestazione Fiom al quale era presente il segretario nazionale Maurizio Landini. In piazza metalmeccanici, pensionati, studenti e lavoratori da tutta la regione in un momento caldo per le tante vertenze aperte nell'Isola: la Fiat di Termini Imerese, l’Ansaldo Breda, l'Italtel, i lavoratori di Gela, l'Accenture, i Cantieri navali di Palermo e di Messina e la Keller.

Pubblicato in Termini Imerese

Si sono svolti oggi a Roma presso il Ministero dello Sviluppo economico due incontri uno con i rappresentati Grifa e l'altro con la Fca (ex Fiat). Gli incontri seguono quelli della settimana scorsa per avere chiarimenti sulle garanzie occupazionali per i lavoratori degli stabilimenti Fiat e Magneti Marelli di Termini Imerese e sul piano industriale della Grifa.

Pubblicato in Termini Imerese

Le notizie di oggi pomeriggio riaccendono gli animi delle tute blu ex Fiat e dell'indotto. Stamattina i lavoratori hanno incontrato il sindaco che si è impegnato ad incontrare il presidente della Regione Rosario Crocetta per chiedere il prolungamento della cassa integrazione in deroga per la durata di almeno un altro anno per gli operai dell’indotto.

Pubblicato in Termini Imerese

Domani alle 14, al Ministero dello Sviluppo Economico, si terrà un incontro decisivo per il futuro dell'ex-stabilimento Fiat, inattivo ormai da quasi tre anni.
Sul tavolo dell'incontro al MISE tra sindacati, azienda e istituzioni, ci sarà la proposta di Grifa considerata da molti l'ultima spiaggia per le 1100 tute blu che a fine anno vedranno scadere la cassa integrazione e che potrebbero ricevere già fra 5 giorni l'annuncio per tanto tempo scongiurato, l'apertura delle procedure di licenziamento per tutti i lavoratori.

Pubblicato in Termini Imerese

L'incontro di ieri al Ministero dello Sviluppo economico al quale hanno partecipato le organizzazioni sindacali e i rappresentanti della Grifa (Gruppo Italiano Fabbrica Auto) interessato a produrre auto ibride nell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese si è chiuso con reazioni dal segno opposto.

Pubblicato in Termini Imerese
Pagina 1 di 2