Continua l’ormai nota “saga” dei “finti preziosi” in una nelle sue innumerevoli varianti.

Pubblicato in Area metropolitana