Lunedì il Ddl sulla concorrenza approderà in aula alla Camera senza incontrare eccessive resistenze. Secondo il testo esitato dalle commissioni Attività produttive e Finanze, chiunque, anche se non è un farmacista, potrà acquistare il 100% di una farmacia. “Di fatto – aferma il presidente di Federfarma Palermo-Utifarma, Roberto Tobia – la norma spalancherà, soprattutto in Sicilia, le porte alle mafie, al riciclaggio e alle speculazioni.

Pubblicato in Comprensorio