E' stato trovato un cadavere di un uomo con un coltello conficcato in pancia.
Pubblicato in Area metropolitana
Non ci sono più dubbi. Il cadavere dell’uomo trovato a Campofelice di Roccella il 30 gennaio scorso ha un nome.
Pubblicato in Campofelice

E’ stato rinvenuto il cadavere di un uomo nella zona di Buonfornello vicino il sottopassaggio non lontano dallo svincolo autostradale, tra la ferrovia e la statale 113, in territorio di Campofelice di Roccella.

Pubblicato in Campofelice
E' stato trovato un cadavere carbonizzato dentro una macchina divorata dalle fiamme.
Pubblicato in Area metropolitana
È stato trovato un cadavere carbonizzato in un casolare nelle campagne di Lascari.
Pubblicato in Lascari

Questa notte intorno alle 3.49 è giunta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo una telefonata dal 118 che segnalava un uomo privo di vita in piazza Del Carmine, Ballarò.

Pubblicato in Area metropolitana
Sabato, 15 Agosto 2015 17:53

Cadavere di anziano trovato sul lungomare

Il cadavere di un uomo anziano è stato trovato sul lungomare Cristoforo Colombo a Villagrazia di Carini in Provincia di Palermo.

Pubblicato in Area metropolitana
Sabato, 11 Luglio 2015 12:50

Cadavere di un uomo trovato in mare

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato questa mattina nel mare di Palermo. Il corpo galleggiava a circa 500 metri dalla costa, nella borgata dell'Arenella.

Pubblicato in Area metropolitana

Stamattina alle 10 in contrada Fiume Grande a Polizzi Generosa è stato ritrovato morto l'uomo sparito dal comune madonita il 13 ottobre scorso. Si tratta di Antonio Termini, 70 anni. L'anziano, che aveva fatto perdere le sue tracce lunedì scorso, soffriva di gravi problemi di salute.

Pubblicato in Polizzi Generosa

E’ stato ritrovato morto nelle campagne di Piano Pomo, a pochi chilometri da Castelbuono, Antonio Francesco Prisinzano, il 66enne castelbuonese che aveva fatto perdere le sue tracce l'1 aprile scorso. L'uomo si era presumibilmente allontanato volontariamente e aveva forse perso l'orientamento, sembra infatti che al momento della scomparsa fosse in stato confusionale.

L'uomo soffriva di qualche disturbo psichico ed era seguito dalla cooperativa sociale Armonia che aveva dato l'allarme non vedendolo rientrare da due giorni. Erano subito scattate le attività di ricerca che si sono concluse oggi, intorno le 13 con il ritrovamento del suo cadavere. Una guida naturalistica lo ha trovato impigliato a una rete di recinzione metallica contornata da filo spinato, probabilmente vi era rimasto impigliato nel tentativo in di scavalcarla.

Pubblicato in Castelbuono
Pagina 1 di 2