Vi ricordate del senza tetto aggredito nel mese di marzo 2015 alla stazione ferroviaria di Termini Imerese?
Pubblicato in Termini Imerese

Ha aggredito e minacciato di morte un medico dell'ospedale di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese

La scorsa notte intorno alle 3 una telefonata al 112 segnalava l’aggressione ai danni di cinque ragazzi con mazze di legno, casco da motociclista e bottiglie di birra, iniziata in via dei Candelai a Palermo e proseguita successivamente in Piazza Sant’Onofrio, ad opera di un gruppo di coetanei fuggiti a bordo di una Fiat 500 nuovo modello di colore bianco.

Pubblicato in Area metropolitana

La donna attaccata stamattina da un branco di cinghiali spiega cosa è successo e come si è giunti alla tragedia che ha scosso Cefalù.

Pubblicato in Cefalù
Rimangono stabili le condizioni di salute dell'anziano che sabato scorso è stato aggredito alla stazione ferroviaria nella parte bassa della città. L'uomo è ancora ricoverato all'ospedale "Cimino", dove è stato trasportato privo di sensi grazie all'intervento dei carabinieri della stazione di Termini Imerese.
Pubblicato in Termini Imerese

Un anziano è stato aggredito e colpito alla testa da un uomo senza un motivo apparente.

E' accaduto lo scorso sabato in serata. L'anziano si trovava alla stazione ferroviaria di Termini Imerese in attesa di un treno quando un uomo, proveniente da Napoli, probabilmente uno squilibrato gli si è accanito contro colpendolo alla testa con un martello.

Pubblicato in Termini Imerese

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di sabato quando i Carabinieri di Carini hanno arrestato un 16enne, per aver commesso una rapina ai danni di un altro adolescente di 14 anni, di origine romena. Il tutto si è svolto intorno alle 16, mentre la giovane vittima stava passeggiando in una via del centro storico di Carini, quando è stata improvvisamente avvicinata da un ragazzo, che tra l’altro conosceva “di vista”, che dopo averlo costretto a seguirlo in un angolo più nascosto della strada gli ha sfilato il telefono cellulare dalla tasca dei pantaloni, colpendolo ripetutamente con schiaffi al volto.

Pubblicato in Area metropolitana
Mercoledì, 25 Febbraio 2015 15:59

Donna aggredita da cani randagi fuori dal cimitero

Una donna è stata aggredita questa mattina da due cani randagi, mentre usciva dal cimitero. Angela Cipolla, questo il nome della vittima, stava tornando a casa dopo avere fatto visita ai congiunti defunti, quando improvvisamente una coppia di cani le si è avventata contro.
Pubblicato in Termini Imerese

E' accaduto ieri mattina intorno le 9 nella tranquilla cittadina di Castelbuono quando il titolare del distributore Q8, il sig. Pietro Sferruzza, si stava recando nella filiale Banco di Sicilia-Unicredit di Piazza Matteotti. L'uomo aveva con se 30mila euro, l'incasso della vendita di carburante e della altre attività del distributore del fine settimana appena conclusosi.

Pubblicato in Castelbuono

Alle 17 di ieri, i Carabinieri di Petralia Sottana hanno arrestato, con l’accusa di lesioni personali gravi, presso l’Aeroporto “Falcone e Borsellino” dove da poco era giunto con un volo proveniente dalla Spagna, il 39enne Giuseppe Stefano Alù, residente ad Alimena e già noto alle forze dell’ordine, perchè responsabile insieme a Paolo Antonio Vazzano (già arrestato dai carabinieri lo scorso 25 ottobre) di aver picchiato selvaggiamente un uomo di 43 anni nel corso principale di Alimena.

Pubblicato in Alimena
Pagina 1 di 2