Trabia, la Comunità M.A.S.C.I. ha ospitato nella Base Scout l’associazione Informagiovani

0
795

Nell’ambito del progetto “Una Comunità accogliente che si prende cura delle nuove generazioni e del territorio” il M.A.S.C.I. di Trabia ha accolto ed ospitato nella Base Scout “San Francesco”, già bene confiscato alla mafia ed assegnato al comune di Altavilla Milicia, l’associazione Informagiovani, per un incontro di condivisione di esperienze di mobilità. Dopo le diverse attività estive che i partecipanti hanno vissuto partecipando ad una iniziativa internazionale, si sono ritrovati per un incontro di condivisione ad Altavilla Milicia dal 9 al 10 dicembre. Circa 40 i partecipanti provenienti da Palermo, Milano, Roma, Padova, Venezia, Torino, Marsala, fra loro anche cinque partecipanti della Finlandia, due dalla Bielorussia e due dalla Polonia.
“L’esperienza Cunta” che in palermitano vuol dire “raccontare”, ha permesso ai giovani di incontrarsi, condividere l’esperienza trascorsa, e scoprire tutte le opportunità che l’associazione offre.
InformaGiovani è un’organizzazione no-profit attiva dal 2001 a Palermo nel settore giovanile. Promuove il diritto all’informazione, il volontariato locale e internazionale e la mobilità giovanile, con particolare attenzione ai giovani con minori opportunità. Nell’ambito dei programmi europei, organizza corsi di formazione, seminari, scambi giovanili, ecc. sull’inclusione interculturale, la partecipazione attiva e l’alfabetizzazione mediatica attraverso l’educazione non formale. L’Associazione promuove la partecipazione giovanile coinvolgendo regolarmente giovani in attività di volontariato in Italia e all’estero nell’ambito dei programmi comunitari Erasmus e Corpo Europeo di Solidarietà. Gestisce anche campi di volontariato internazionali per promuovere la tolleranza, la diversità e la comprensione culturale. Dal 2014, l’associazione è Ente di coordinamento di una rete europea informale supportata da Erasmus+, che conta 16 organizzazioni in 14 Paesi europei. L’Associazione InformaGiovani è centro Eurodesk di Palermo dal 2022.

Nino Artese