Giornale di Cefalù: corso per nuovi volontari alla Lega del Filo d’Oro

0
139

“Spazio ai sogni”, “E’ l’amore che ci Lega” dicono nelle campagne di comunicazione i testimonial Renzo Arbore e Neri Marcorè.

Per la Lega del Filo d’Oro i volontari sono “amici speciali” e rappresentano una componente fondamentale: affermano i valori della solidarietà, della gratuità e della partecipazione e, con la loro preziosa disponibilità, favoriscono il coinvolgimento attivo delle persone sordocieche. E proprio il 2 febbraio prenderà avvio un corso per i nuovi volontari se ne parla nell’intervista con Gino Madonia (foto), direttore  del Centro residenziale sanitario della Lega Filo d’Oro di Termini Imerese.
Acqua. Positive novità per gli utenti. L’AMAP: aggiornamento dei contratti senza costi. Molteplici azioni, iniziative, progetti per raggiungere con le politiche sociali chi vive in reali situazioni di disagio: minori, donne che subiscono violenza, anziani, senza fissa dimora, famiglie in difficoltà, emergenza abitativa, persone con disabilità; banco alimentare, servizio civico, inserimento sociale, assistenza domiciliare, consultori familiari, richieste di affido, segretariato sociale, “Blue activity” per i minori con disturbi dello spettro autistico, “Home visiting” per le partorienti, “Prins” un numero di pronto intervento -3773677802- per le emergenze sociali ad ogni ora del giorno e della notte: intervista a Laura Modaro, assessore servizi sociali.
“Sicilia scapiddata” è il terzo volume di poesie in lingua siciliana della “gangitana” Margherita Neri Novi che con questa ultima raccolta, consolida, il percorso iniziato nel 2007 con “La me terra” e continuato nel 2015 con “Terra niura”. La poetessa, ormai divenuta cefaludese, recita al Giornale di Cefalù: “Sicilia bedda tutta scapiddata”, “Lu cammarinu” e “Shoah” nella ricorrenza della Giornata della Memoria e il 27 gennaio due eventi a cura della Biblioteca Comunale.
Torna mercoledì alle 18,00 dagli studi di Radio Cammarata la rubrica di attualità di Pino Simplicio. Temi: la galleria di Ogliastrillo, la nuova rivista dell’editore Marsala e tasse e fisco di Toti D’Antoni.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù (n.1730 anno 40), video-web diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 26 gennaio 2023 può essere seguito, visto e rivisto su facebook adrianocammarata, link cammarataweb e madonielive. Clip con la copertina ed i temi del Giornale di Cefalù sul canale you tube Carlo Antonio Biondo (https://youtu.be/Wi1DXRWN_nI), al quale ci si può iscrivere per essere sempre aggiornati.