AlturEstival a Castelbuono con tre giorni di musica ed escursioni

0
135

Il weekend di AlturEstival, natura, arti e culture tra i monti di Palermo, la manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale Formedonda e dal Club Alpino Siciliano, prosegue tra venerdì 21 ottobre e domenica 23 a Castelbuono con tre giorni ricchi di musica ed escursioni.
Venerdì 21 ottobre, alla Chiesa di SS Crocifisso, alle 19, è in programma prima il concerto dei Phase Duo il duo milanese composto da Eloisa Manera, violinista, compositrice e improvvisatrice e Stefano Greco, producer, sound designer e dj (nella foto). A seguire invece è in programma il concerto del violinista Mario Bajardi BJM.
Sabato 22 ottobre alle 16, invece, al Rifugio di Piano Semprìa, si terrà una escursione musicale a cura di Soplar Lejero, nome d’arte di Mario Crispi, polistrumentista siciliano che è anche il direttore artistico di AlturEstival e il presidente del Club Alpino Siciliano. Il progetto “Soplar Lejero” è un progetto che vede Crispi suonatore esclusivamente di strumenti a fiato precolombiani e della Cordigliera Andina. Strumenti musicali le cui sonorità ben si prestano a contesti montani naturali. Le musiche sono per buona parte composte dal musicista, sebbene le atmosfere musicali siano quelle legate alle tradizioni e ai repertori di questi affascinanti ed evocativi strumenti.
Alle 21, invece, alla Chiesa del SS. Crocifisso di Castelbuono è in programma il concerto dei Vorianova, gruppo premiato alla Targa Tenco 2021. Compongono i Vorianova Biagio Di Gesaro alla voce, Luca Di Martino alle chitarre, Alessandra Macellaro La Franca al pianoforte e synth, Fabrizio Pezzino alla batteria e percussioni.
Domenica 23 ottobre, invece, alle 11, Mario Crispi guiderà un’altra escursione musicale con partenza dal rifugio di Piano Semprìa. Sarà un’escursione musicale che vedrà Crispi cimentarsi con strumenti a fiato provenienti da varie parti del mondo – sua cifra stilistica – le cui sonorità sono state scelte in funzione del tragitto escursionistico e degli scorci che si potranno ammirare e vivere nel percorso. L’idea delle escursioni musicali, voluta fortemente da Crispi che assume comunque un carattere esperenziale quale “evento unico” in quanto l’interazione con l’ambiente a cui è sottoposto il performer è strettamente legata a vari fattori contestuali che comunque risultano cangianti e che quindi producono un’interpretazione unica ed irripetibile da parte dell’artista che l’escursionista/ascoltatore potrà ascoltare direttamente. Alle 14.30 al Rifugio Crispi di Castelbuono si terrà poi il concerto del celebre sassofonista palermitano Gianni Gebbia.
Le visite guidate al Castellaccio di Monreale hanno un contributo di 5 euro. Per i concerti invece il contributo è a oblazione libera. Prenotazioni a: prenotazioni@clubalpinosiciliano.it.