Petralia Sottana, un libro e un film per raccontare il borgo

Giovedì, 29 Settembre 2022 04:13 Scritto da  Pubblicato in Petralia Sottana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sabato 8 ottobre 2022, presso il Cine Teatro Grifeo di Petralia Sottana, l'Associazione Teatro della Rabba in collaborazione con il Comune di Petralia Sottana,

proporrà due iniziative incentrate sull'analisi del policentrismo territoriale italiano. Il tema è la stereotipizzazione legata al concetto di "borgo" e la strutturazione di un "paese" funzionale, in primis, per i suoi abitanti. Alle 18,30 è prevista la presentazione del libro "Contro i borghi, il Belpaese che dimentica i paesi", interverranno il prof. Domenico Cersosimo dell'Università della Calabria (uno dei curatori e coautori del saggio) e il dott. Marco Bussone, presidente nazionale UNCEM (coautore del saggio). Alle 22,00 è prevista la proiezione del film "La Restanza" della regista Alessandra Coppola che si collegherà per dare il suo contributo al dibattito parlando della genesi del suo lavoro e del tema che l'ha ispirata. Il film, presentato al Torino Film Festival 2021, è incentrato sulla storia di un gruppo di giovani salentini che decide di legare la propria vita alla terra e di investire tutto su un valore, quello della comunità.
Gli eventi rientrano nelle celebrazioni dei 160 anni del Cine Teatro Grifeo, che, con la sua programmazione, rappresenta un avamposto culturale nell'area interna delle Madonie.
"I borghi tipici e belli, oscurano i paesi, annichiliscono la rilevanza del contesto che permette al paese di vivere, plastificano la comunità locale in un presepe o in una rievocazione, immancabilmente medievale, con asce, drappi, damigelle e bandiere. Luoghi senza faglie dove tutti vanno d'accordo".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.