Bolognetta, BCsicilia chiede di istituire una "Targa" per ricordare Salvatore Curella impegnato nel volontariato culturale e recentemente scomparso

Lunedì, 05 Aprile 2021 00:34 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Salvatore Curella, nato a Licata 73 anni fa, si è impegnato senza risparmio di energie in ogni campo della vita culturale ed educativa, sempre al servizio della comunità di Bolognetta.
Oltre a partecipare in modo generoso e disinteressato alla vita sociale, Curella ha svolto un ruolo trainante nella circolazione delle informazioni e delle idee, come autore di apprezzati reportage fotografici in occasione di manifestazioni pubbliche e curando per anni, con competenza e correttezza esemplari, pagine social come “Bolognetta Info”.
Salvatore Curella (nella foto) è scomparso la settimana scorsa a seguito di complicazioni successive ad un intervento chirurgico.
Per ricordare la sua figura e l’opera, la Sede locale di Bolognetta BCsicilia, di cui lo stesso era socio, in collaborazione con l’Università popolare di Bolognetta, ha chiesto all’Amministrazione comunale di istituire la “Targa Totò Curella”, pubblico riconoscimento da assegnare periodicamente a singoli o gruppi che abbiano contribuito, con la loro attività, alla promozione in campo culturale, sociale, formativo, ambientale della comunità di Bolognetta e del suo territorio. Il riconoscimento verrà consegnato nel corso di giornate pubbliche in cui siano coinvolte le associazioni e l’istituzione scolastica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.