Termini Imerese, cantiere per la manutenzione del manto stradale senza segnaletica. Denuncia dell’Associazione Spartacus

Sabato, 23 Gennaio 2021 00:17 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)

Con una nota inviata al Sindaco di Termini Imerese, ai Carabinieri, alla Polizia, alla Guardia di Finanza e ai Vigili Urbani, l’Associazione Spartacus ha denunciato che oggi pomeriggio tra la Piazza Marina e la Via Vespucci,

un cantiere per la manutenzione del manto stradale con mezzi intenti a rimuovere il vecchio asfalto, era privo di segnaletica, attraverso la quale viene indicata la presenza del cantiere e di automezzi pesanti in movimento, venendo meno da parte della ditta, il rispetto sulle norme di sicurezza nei cantieri stradali.
L’Associazione Spartacus ha segnalato “alla Centrale Operativa della Compagnia dei Carabinieri di Termini Imerese, quanto già sopra descritto, nei tempi e nei luoghi, affinché si intervenisse per far mettere in sicurezza il cantiere. Inoltre, lamentiamo, l’assenza della Polizia Municipale per la regolamentazione del traffico, nei luoghi sopra indicati, considerata la vasta occlusione della carreggiata impedendo una normale e sicura viabilità automobilistica”.
“Purtroppo i fatti sopra citati, e spesso segnalati dalla scrivente Associazione, scrive ancora il presidente del sodalizio Antonino Ferrara, cioè il mancato rispetto di norme che riguardano la sicurezza nei cantieri e in  particolare in quelli stradali, è divenuta una normale consuetudine nel nostro Comune, ciò dimostra una grave mancanza di controlli, e non riusciamo a spiegarci come mai, considerato che spesso questi cantieri sono in pieno centro urbano, e di un più che mediocre senso civico e del senso della legalità, da parte delle imprese le quali non rispettano le norme vigenti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, mostrando di non avere alcuna considerazione per il valore della vita per i loro dipendenti e per la popolazione della città che offre loro un’opportunità di lavoro e sviluppo economico aziendale”.
“L’associazione Spartacus di Termini Imerese, conclude il documento, chiede alle Autorità in indirizzo, di effettuare un sopralluogo, nei giorni a seguire, presso il cantiere indicato tra la P.zza Marina e la Via Vespucci, a finché, vengano rispettate le norme sulla sicurezza che regolamentano i cantieri stradali; di accertarsi se i lavoratori impiegati nel cantiere in questione siano regolarmente assunti per le mansioni a loro affidate. Fiduciosi, del Vostro intervento, porgiamo a Voi i più cordiali saluti”.

1 commento

  • Link al commento furnari andrea Martedì, 26 Gennaio 2021 09:09 inviato da furnari andrea

    Il problema non e solamente il manto stradale ma l' incivilta' di molti automobilisti che lasciano parcheggiate le proprie autovetture in doppia tripla fila sulle strisce pedonali sui marciapiedi davanti le porte dsva ti hai passi carrabili senza che nesduno faccia niente ' e mi riferisco alla Polizia Municipale inviterei gli stessi a farsi un giro per la citta a costatare di persona se wuello che ho scritto risulti a verita' e che prendessero dei provvedimenti contro questi automobilidti indidciplinsti ssndionandoli con il verbale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.