Inaugurata linea ferroviaria Cefalù - Aeroporto di Punta Raisi: ma è un servizio sperimentale attivo solo nei giorni festivi

Giovedì, 09 Luglio 2020 00:21 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Inaugurata dall'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone e dal direttore regionale Trenitalia Silvio Damagini, la linea ferroviaria "Cefalù Line" che collegherà la cittadina normanna con l'aeroporto di Palermo.

Al taglio del nastro erano presenti il presidente dell'Assemblea regionale siciliana Gianfranco Miccichè, il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina e il dirigente generale del dipartimento regionale delle Infrastrutture Fulvio Bellomo.
Il servizio sperimentale, che sarà attivo nei giorni festivi dal 12 luglio al 6 settembre, è stato pensato per i viaggiatori che sceglieranno la Sicilia in questa estate 2020. Un'offerta per turisti e cittadini siciliani, che potranno raggiungere così anche le località di mare di Campofelice e Lascari. Già dal 14 giugno sono 31 i collegamenti per Cefalù (da Palermo Centrale o da Messina e Sant'Agata di Militello). La maggiore novità è prevista con il potenziamento delle corse domenicali: 42 i collegamenti complessivi su Cefalù (28 treni da e per Palermo centrale e 14 da e per Punta Raisi). La percorrenza media è di circa 53 minuti tra Palermo e Cefalù e di circa 1 ora e mezza per il "Falcone-Borsellino".
«Abbiamo mantenuto - evidenzia l'assessore Falcone - un impegno preso con i siciliani. Grazie a un lavoro sinergico tra il governo Musumeci, Trenitalia e Rfi è stato creato un un by pass per velocizzare il collegamento tra l'aeroporto e Cefalù. Questo, comunque, è solo l'inizio di un percorso che presto sarà esteso ai sabati e ai giorni feriali».

1 commento

  • Link al commento Francesco Ficardo Giovedì, 09 Luglio 2020 13:30 inviato da Francesco Ficardo

    Come per l'autostrada A20 fra Palermo e Messina, è iniziata la passerella dei politici inauguranti, che si "pappariano" per poco.
    Il sevizio è infatti SOLO DOMENICALE, per gli altri 6 giorni della settimana i turisti si arrangino, per dirla come la disse re vittorio emanuele quando fuggì da Roma (lettere del nome intenzionalmente minuscole).
    A chi si è perso lo spettacolo dell'inaugurazione, stia tranquillo, ne seguiranno altre 6, una per ogni altro giorno nel quale si estenderà il servizio.
    Dopo tutto la Sicilia è anche questo, apparire più che essere... Sigh

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.