Poste Italiane: dopo le giornate tenute negli uffici postali di Palermo e Termini Imerese, le lezioni di Educazione Finanziaria sbarcano ora sul web

Domenica, 28 Giugno 2020 19:40 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono online da oggi, sul sito di Poste Italiane, undici video lezioni di Educazione Finanziaria a disposizione di tutti coloro che vogliano aumentare le proprie competenze.

Molteplici gli argomenti trattati: dalla protezione al welfare, dal passaggio generazionale alla previdenza, dal risparmio ed investimenti ai finanziamenti ed al budgeting.
L’obiettivo dell’iniziativa di Poste Italiane è quello di fornire un contributo per aumentare la consapevolezza dei cittadini ogni qualvolta debbano compiere delle scelte, per sé e per la propria famiglia, in campo finanziario, assicurativo e previdenziale.
Anche durante questo periodo, in cui il distanziamento interpersonale è diventata la nuova regola sociale, Poste Italiane non ha voluto rinunciare alle proprie iniziative didattiche, finora organizzate nel Palermitano con eventi “in presenza” presso gli uffici postali di Palermo Ausonia e Palermo Centro e, in provincia, a Termini Imerese.
Una “buona” educazione finanziaria, infatti, anche fatta “a distanza” in un contesto ancora più diretto e facilmente fruibile, permette di essere più consapevoli dei propri bisogni e di compiere scelte informate di fronte a decisioni importanti.
Nel sito, oltre alle video lezioni è disponibile per tutti i cittadini anche un Glossario finanziario, assicurativo e previdenziale con più di 530 termini, consultabile nella sezione “Educazione Finanziaria” del sito www.poste.it .
Il progetto di Educazione Finanziaria è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio, si muove nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze dei cittadini e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.