800mila euro per energie rinnovabili e riqualificazione del patrimonio storico-culturale delle Madonie

Mercoledì, 13 Maggio 2020 22:50 Scritto da  Pubblicato in Madonie
Vota questo articolo
(0 Voti)

Con decreto DDS n.1312 è stato emanato il finanziamento della misura 7.2 da parte dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura per l’ ATS ( Associazione Temporanea di Scopo) “ Madonie Basse – Insieme si può” che vede riuniti i Comuni di:

Alia, Gratteri, Isnello, Montemaggiore Belsito, Vallelunga Pratameno, San Mauro Castelverde e come Capofila il Comune di Castelbuono.
Questo intervento prevede l’opera per la riqualificazione del patrimonio storico-culturale, il ripristino di opere di aree fognarie e idriche, la realizzazione di impianti di energia da fonti rinnovabili per un totale di € 839.728,01.
Il Comune di Castelbuono ha ottenuto il finanziamento per l’impianto di fotovoltaico presso la Scuola Media Francesco Minà Palumbo e l’intervento di riqualificazione del patrimonio culturale –naturale presso il Castello Comunale (nella foto) che servirà a recuperare e rendere fruibili i locali del “centimolo” a piano terra, in fondo all’atrio, oltre alla realizzazione dei servizi igienici accessibili ai portatori di handicap, cosicchè anche il Castello possa avere servizi per i fruitori, a pianoterra, degni di un museo che ospita circa 40.000 persone ogni anno.
Irene Scialabba

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.