Ristorazione: cinquanta per cento in più di spazio per tavolini all'aperto ed esenzione della tassa per occupazione del suolo pubblico. La norma approvata dall’ARS

Venerdì, 01 Maggio 2020 21:13 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cinquanta per cento in più di spazio per tavolini all'aperto ed esenzione dal pagamento della Tassa per l'occupazione del suolo pubblico nel 2020 per favorire l'apertura in sicurezza e sostenere la ripresa delle attività della ristorazione e di tutti i locali che utilizzano spazi esterni,

che potranno sfruttare la stagione estiva per recuperare parzialmente i danni economici subiti per la chiusura forzata di queste settimane.
L'Assemblea Regionale ha approvato l'emendamento che include queste due norme, proposte da Marianna Caronia della Lega e fatte proprie dal Governo, nel pacchetto per il sostegno alla ripresa economica.
"Finalmente non si parla più soltanto di prestiti per le imprese - afferma Caronia - ma di soluzioni concrete per gli imprenditori della ristorazione, uno dei settori chiave della nostra economia che occupano decine di migliaia di lavoratori. In più, grazie alle integrazioni al Fondo di perequazione per i Comuni e alla possibilità di sostenere le spese che questi hanno affrontato per lo straordinario del personale durante l'emergenza Covid-19, anche gli enti locali ricevono finalmente un sostegno diretto e concreto per le loro finanze e i servizi da erogare ai cittadini".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.