Coronavirus: consegnati al Giglio di Cefalù tre respiratori frutto della solidarietà

Venerdì, 10 Aprile 2020 01:13 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono stati consegnati e già collaudati tre nuovi ventilatori polmonari donati alla Fondazione Giglio di Cefalù. Due ventilatori sono il frutto della solidarietà della Diocesi di Cefalù e uno dall’ex primario della medicina interna del Giglio, Totò D’Anna.

La Diocesi con il vescovo Giuseppe Marciante, ha anche donato cinque mila mascherine per i sanitari dell’ospedale e duemila per le associazioni di volontariato che operano nel territorio.
I tre ventilatori saranno utilizzati sia per la terapia sub intensiva che per l’assistenza dei pazienti, in reparto, con difficoltà respiratorie. Sono stati presi in consegna dal responsabile della terapia intensiva Giovanni Malta.
“Ringrazio il vescovo di Cefalù – ha detto il presidente della Fondazione Giglio, Giovanni Albano – e quanti, in questi giorni, di intensa attività per organizzarci nell’assistere al meglio i nostri pazienti, ci sono stati vicini con atti di solidarietà e di sostegno al personale impegnato in prima linea”.
Nella foto (da sx)  Giovanni Malta responsabile Tipo, Giuseppe Fatuzzo responsabile ingegneria clinica, Giuseppe Vicari responsabile staff presidente, Gianluca Galati direttore amministrativo, e Giovanni Albano presidente Giglio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.