Tutto pronto per la Settimana Santa ma anche nel comprensorio e sulle Madonie le celebrazioni sono in streaming

Domenica, 05 Aprile 2020 16:08 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sono davvero tanti i fedeli che nel mondo celebrano l'inizio della Settimana Santa con la Domenica delle Palme. Quest'anno però c'è un velo di tristezza nel cuore dei cristiani che celebrano la Pasqua perché proprio a causa dell'emergenza Coronavirus,
i tanto attesi "Riti della Settimana Santa" non si potranno celebrare o meglio lo si potrà fare in parte perché saranno fruibili in streaming sui vari canali delle arcidiocesi, delle diocesi e delle parrocchie dislocate sul territorio nazionale e regionale. Anche nel comprensorio i parroci che fanno capo all'Arcidiocesi di Palermo e alla Diocesi di Cefalù si sono attrezzati per celebrare i riti della Settimana Santa in particolar modo su Facebook, social che più degli altri ha un bacino di utenza maggiore è svariate fasce d'età. Molti sacerdoti hanno anche organizzato quelle che in gergo si chiamano "liste broadcast" specialmente su WhatsApp all'interno delle quali inviano delle "pillole" sotto forma di brevi video contenenti passi del Vangelo inerenti al periodo dell'anno liturgico in corso. 
Giovanni Azzara

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.