L’Associazione Spartacus critica Forza Italia: a Termini Imerese è divenuto il movimento dei “Penelope”

Lunedì, 25 Novembre 2019 22:19 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tutto parte da un manifesto 6 x 3 fatto affiggere da Forza Italia in vista delle prossime elezioni comunali, in cui campeggia la scritta: “Ago e fili per ricucire Termini Imerese”.

Ma all’Associazione Spartacus questo manifesto non è andato proprio giù e ha elaborato un documento molto critico. Che esordisce così: “ Il gruppo di Forza Italia di Termini Imerese si propone di ricucire la città e se credono di nascondere, chi in questi ultimi anni ha scucito la vita economica, sociale, politica ed amministrativa di questa città le cose sono due: ho hanno perso la memoria, quindi anche il filo che hanno tirato scucendo Termini Imerese e i termitani, ho sono convinti che questa città è abitata da corbelli”.
“Io dubito – scrive il Presidente dell’Associazione Nino Ferrara - molto che i miei concittadini possano essere dei cesti che si possono svuotare e riempire a piacimento, anzi siamo convinti che i termitani, quelli onesti, si siano stancati di questa politica senza idee, come quella di Forza Italia, una politica ormai arrivata all’apice dello sbaraglio, proprio perché non sanno più che fare e lo dimostra proprio quell’ago e filo nel loro manifesto”.
Ma il documento dell’Associazione ve anche al di là: “La nostra opinione è quella di un partito che lancia un messaggio ai poteri forti (dei lauti pensionati) i quali, dopo le dimissioni del Sindaco Francesco Giunta, vogliono “ricucire” le fila con chi ha “forti” interessi nell’amministrare Termini Imerese, interessi dai quali, come al solito, i cittadini i quali, devono essere serviti dalla politica, vengono tagliati fuori”.
E conclude. “ L’Associazione Spartacus lancia un appello alla cittadinanza di Termini Imerese, non date credito ai lestofanti di questa politica e ai loro compari con lauta pensione, con i quali prima litigano e poi si ricuciono”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.