Petralia Soprana. Al via a Madonnuzza alla quinta edizione “Madofestival”

Giovedì, 27 Giugno 2019 16:09 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il prossimo sabato 6 luglio, andrà in scena il “Madofestival” giunto ormai alla quinta edizione. Una kermesse musicale che da cinque anni va evolvendosi sempre di più soprattutto dal punto di vista tecnico e degli artisti che si esibiscono.

A fare da sfondo alla serata, sarà il Bivio Madonnuzza a Petralia Soprana. Il concorso musicale nasce nel 2015 da un idea della “Comunità di Madonnuzza” che si occupa dei festeggiamenti della Beata Vergine Maria i quali componenti dopo una serie di consultazioni affidarono a Filippo Ceraolo (Astracantha) la realizzazione di un evento. Così dopo tanto lavoro, passione e concentrazione, nacque il “Madofestival”. Ma cosa è in definitiva ?
Si tratta di un concorso canoro di qualità, che dà la possibilità a 10 Artisti di esibirsi e concorrere alla conquista di premi importanti ed inoltre tutti gli artisti saranno accompagnati da una band che suonerà totalmente in live. Ma l'edizione del 2019 è iniziata sicuramente con un record,. Sono infatti più di 40 gli artisti iscritti ai casting e solo dopo un’attenta selezione, curata dall’intera produzione, ne sono stati selezionati soltanto 10, che avranno la fortuna di far vedere il proprio talento. A salire sul palco petralese e pronti a sfidarsi a suon di canto saranno: Aurora Di Franco, Alessia Viola, Kimberly Li Volsi, Nicoletta Brucato, Pietro Terzo, Marta Bertocchi, Mario Distefano, Egle La Placa, Orazio Ariti, Elena Campione. Questi ultimi concorreranno per tentare di conquistare la finale del “Festival Show 2020” a Caorle (VE), inoltre un solo artista  (tra i 10) verrà scelto per produrre un singolo da Ohm rec studio, inoltre a discrezione della giuria verranno consegnati dei Pass per “The Social Contest”, (Nuovissimo contest di marchio social che porta i ragazzi a una vera e propria formazione, seguiti da Coach Professionisti, per poi poter vincere la produzione di un inedito con videoclip) ed anche per “La Vela d'Oro” (Festival di spessore nazionale che si svolge a Catania).
Ma i punti forti di questa quinta edizione sono sicuramente: una produzione in gamba e piena di idee innovative e originali, uno staff tecnico di qualità ed una comunità che supporta tutto ciò. Per tal motivo a giudicare i 10 concorrenti vi sarà una giuria formata da: Luigi Mancinelli (chitarrista e tecnico del suono presso Ohm rec studio), Ilenia Faro (vocal coach All music), Giovanni Azzara (speaker radiofonico di Radio Panorama e giornalista), Paola Scelfo (diplomata in canto lirico e flauto traverso), Giuseppe Montagno (controtenore diplomato in canto lirico). A presentare la serata due presentatori d'eccellenza: Susanna Albanese e Giuseppe Sabatino, grintosi e determinati condurranno in maniera eccellente la serata. Ci saranno anche degli ospiti che allieteranno la serata ossia gli allievi dei corsi musicali dell’Associazione Musicale Astracantha e gli AFA, band siciliana, madonita per la precisione, la quale promuoverà il proprio nuovo album “Mercurio di Notte”. Tutta questa serata è stata realizzata dal talentuoso, scoppiettante, vulcanico e insancabile Filippo Ceraolo al quale è stata affidata la direzione artistica e sarà pronto a regalare al pubblico uno spettacolo di qualità che riempirà i cuori di tutti.
L'appuntamento è fissato dunque per sabato 6 Luglio a Madonnuzza, Petralia Soprana a partire dalle ore 22,00 per la quinta edizione del “Madofestival”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.