Inseguito dai Carabinieri lancia dall'auto busta con cocaina pura: valore 150.000 mila euro

Sabato, 06 Aprile 2019 14:35 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un 28enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Alle ore 22,30, all’interno del quartiere “Zen 2”, in via Valentino Mazzola, i Carabinieri hanno notato due autovetture, una Fiat Panda e una Volkswagen Golf che, procedevano spedite, l’una dietro l’altra a breve distanza.
Raggiunte le due auto, il conducente della Fiat Panda, con targa illeggibile in quanto particolarmente usurata, zigzagando, ha cercato invano di fare rallentare la marcia delle gazzelle dell’Arma, così da cercare di agevolare la fuga della Volkswagen Golf che si spostava velocemente.
I militari inseguono la vettura Volkswagen Golf mentre il conducente, vistosi ormai raggiunto, lanciava fuori dall’abitacolo un involucro trasparente termosaldato contenente polvere bianca, ossia, sostanza stupefacente del tipo cocaina pura, per un peso complessivo di grammi 507 circa e per un valore di mercato di circa 150.000 euro.
La perquisizione personale ha permesso, poi, di rinvenire, sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di grammi 3 circa e la somma di denaro di 20,00 euro. Ed ancora, a seguito della perquisizione presso il domicilio dell’arrestato, Carmelo Gennaro, nato a Palermo, classe 1990, ivi residente, i Carabinieri hanno rinvenuto all’interno di un cofanetto di ceramica custodito in camera da letto, sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di grammi 7 circa.
L’ arrestato che, peraltro, era alla guida dell’auto senza patente, in quanto ritirata per guida in stato di ebbrezza, è stato tradotto presso la casa circondariale “Pagliarelli”, coì come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.