Spacciava nonostante agli arresti con il braccialetto elettronico, 28enne arrestato dai Carabinieri

Mercoledì, 03 Aprile 2019 23:44 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 28enne sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Si tratta di Daniele Ficarotta, palermitano classe 1990. I militari della Stazione Carabinieri di Piazza Marina insospettiti da un frequente andirivieni di giovani e giovanissimi nei pressi della sua abitazione, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare e personale rinvenendo e sequestrando cinque dosi di cocaina per un peso di tre grammi circa, una dose di hashish del peso di un grammo e la somma di 200 € presunto provento dell’attività di spaccio.
A seguito di convalida dell’arresto, il Ficarotta è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.