Campofelice di Roccella, festa in piazza per la seconda edizione del mese del riciclo di carta e cartone

Mercoledì, 13 Marzo 2019 00:39 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Festa di piazza sulla raccolta differenziata mercoledì 13 marzo a Campofelice di Roccella, organizzata nell'ambito del Mese del riciclo di carta e cartone, dove da circa un anno la ditta Sea, si occupa del servizio porta a porta.

La Festa  è rivolta a tutti gli alunni delle scuole primarie e secondarie primo livello dei Comuni di Campofelice di Roccella e Lascari.
Nel corso della mattinata, verrà allestito uno stand informativo sulla raccolta differenziata, un teatrino che spiegherà agli studenti, l'utilità di differenziare i rifiuti,  5 totem ciascuno rappresentativo delle varie frazioni merceologiche, carta, vetro, plastica, metalli e umido.
Gli alunni saranno coinvolti in giochi tradizionali “Ritorno al Passato”, inerenti sempre il tema della differenziata e il riutilizzo della carta, dal Gioco dell’Oca, l'hockey da tavolo ed il tavolo con chiodi, dove, attraverso l’intreccio degli elastici con i chiodi sarà possibile creare dei disegni. Non mancherà anche la Caccia al Tesoro della Carta con individuazione della carta e successiva spiegazione.
Il Mese del riciclo di Carta e Cartone, è organizzato da Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi Cellulosici in collaborazione con la Federazione della carta e della grafica, Assocarta e Assografici e Unirima e il patrocinio di Anci, Confindustria e Ministero dell'Ambiente. “Un’occasione – spiegano gli organizzatori - per scoprire talenti, professionalità, tecnologie, novità e curiosità dal mondo del riciclo di carta e cartone e riscoprire quanto sia utile e importante l’impegno quotidiano nel fare una corretta raccolta differenziata. Proveremo a capire se siamo veramente consapevoli del valore di un gesto semplice come la raccolta differenziata, che fine fanno la carta e il cartone che separiamo dagli altri rifiuti e quali sono i passaggi che portano uno scarto a rigenerarsi e diventare qualcosa di completamente riutilizzabile”.

1 commento

  • Link al commento Stefano Giovedì, 14 Marzo 2019 20:25 inviato da Stefano

    Solo questo sa fare questa giunta. Feste, festini degustazioni e poi aumentare le tasse

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.