Si da a precipitosa fuga alla vista della volante della Polizia: arrestato pusher

Domenica, 03 Febbraio 2019 13:44 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’arresto è maturato nell’ambito dei consueti servizi di prevenzione e controllo dl territorio, che già nel recente periodo hanno consentito di assicurare alla giustizia diversi spacciatori e procedere al sequestro di ingenti quantità di stupefacenti di diversa tipologia.

In tale contesto, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nel percorrere via Villagrazia, hanno notato un individuo dall’atteggiamento equivoco; il sospetto degli agenti ha trovato conferma nella precipitosa fuga a cui l’uomo si è dati alla vista della Volante della Polizia di Stato; inseguito a piedi dai poliziotti, l’uomo ha percorso un tratto del viale Regione Siciliana, per poi introdursi all’interno di una struttura in muratura e, attraverso un soppalco, cercare rifugio negli scantinati di un’area condominiale in via Villagrazia.
Gli agenti, con l’ausilio di altri colleghi nel frattempo sopraggiunti, hanno, quindi, sottoposto ad un’accurata ispezione l’area garage sottostante al condominio, riuscendo così ad individuare ed identificare il malvivente che tentava invano di nascondersi nel buio.
La Polizia di Stato ha così tratto in arresto Marco La Vardera, 38enne palermitano colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
La Vardera, peraltro già noto per i suoi pregiudizi in materia di stupefacenti, è stato trovato in possesso di circa 10 grammi di marijuana e di un mazzo di chiavi, sulle quali, però, non ha fornito in prima battuta alcuna informazione.
Attraverso approfonditi accertamenti i poliziotti sono riusciti a risalire ad un appartamento nella sua disponibilità nelle vicinanze di via Villagrazia, la cui porta di ingresso si apriva proprio con le chiavi trovategli addosso.
All’interno dell’abitazione, dietro un divano, gli agenti hanno rinvenuto una busta in plastica contenente circa 100 grammi di marijuana; dentro un mobiletto erano invece nascosti due bilancini di precisione ed un “Kit” per il taglio e il confezionamento della droga.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.