Trovato in Israele un sigillo di 2 mila anni fa

Mercoledì, 03 Gennaio 2018 10:14 Scritto da  Pubblicato in Esteri
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sarebbe il sigillo del governatore dell'antica Gerusalemme.
In Israele è stato ritrovato nella spianata antistante il Muro del pianto, a Gerusalemme, un sigillo di creta di 2700 anni fa. Il reperto ha le dimensioni di una piccola moneta e riporta le figure stilizzate di due uomini posti uno di fronte all’altro e la scritta in lettere ebraiche antiche "Leshar-Ir", cioè "del governatore della città". Gli studiosi che hanno fatto la scoperta nel corso di scavi archeologici, sottolineano che nella Bibbia sono menzionati due governatori di Gerusalemme, Yehoshua e Maaseiah, per cui si pensa che il sigillo possa essere appartenuto ad uno di essi, confermando pure il contenuto del libro sacro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.