Il carabiniere "non sapeva" che la bandiera fosse nazista

Lunedì, 04 Dicembre 2017 08:34 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ignorava che quella bandiera fosse neonazista. 
Si è giustificato così il giovane carabiniere davanti ai superiori, dopo essere stato scoperto ad esporre nella sua camera la bandiera contestata. Il giovane si trova a Firenze in ferma volontaria (un periodo di prova di 4 anni previsto nelle forze armate) ed ha ammesso di aver appeso sopra il suo letto il vessillo contestato, giurando però di non sapere che esso è stato storicamente usato dalla marina prussiana nella Prima guerra mondiale ed oggi adoperato da gruppi neonazisti. "L’ho comprata su Internet — ha spiegato — Sono un appassionato di quel periodo storico, ma non sapevo che fosse un simbolo dei neonazisti. Mi sono iscritto alla facoltà di storia e voglio laurearmi lavorando. Quella bandiera per me rappresenta solo un periodo storico al quale mi sono appassionato, niente di più".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.