Arriva a Termini il film che racconta il sequestro e l'omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo

Domenica, 19 Novembre 2017 22:32 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Arriva a Termini Imerese “Sicilian Ghost Story”, il film di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, con il quale si è aperta la Semaine de la Critiche  del Festival di Cannes 2017, onore mai  toccato prima  ad un film italiano nella storia del Festival.

Il racconto del sequestro e dell'omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo diventa una delicata e drammatica favola nera  in un  film di impegno civile, già  venduto per la distribuzione in più  di 25 paesi nel mondo. Antonio Piazza, insieme all'intero cast, su invito di Agiscuola e del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati,  presenterà l'opera a Termini Imerese, sua città d'origine, Venerdì  24 novembre alle ore 21,00, presso il cinema Eden. All'evento farà un breve intervento il dott. Vincenzo Oliveri, Presidente della Corte d'Assise di Palermo,  che in primo grado condannò  ideatori ed esecutori materiali del delitto. A nome della cittadinanza, il Sindaco Francesco Giunta consegnerà ad Antonio Piazza un riconoscimento. I biglietti (prezzo 7 Euro), sono in prevendita presso la Libreria Punto 52  e ai numeri 338/1624339  e 347/8401556. Lunedì  27 novembre, alle ore 14,30,  il regista e i due protagonisti incontreranno, sempre presso  cinema Eden,  i giurati della Giuria del Premio David Giovani, studenti delle scuole superiori di Termini Imerese, che, tra gli altri, dovranno esprimere il proprio giudizio anche su questo film, in lizza appunto per l'ambito premio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.