Cancelleri sceglie come assessore il sindaco anti-abusivi di Licata ma i grillini non ci stanno

Sabato, 30 Settembre 2017 09:45 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Anche ai grillini non va giù il sindaco anti-abusivi di Licata.
Il candidato M5s alla poltrona di presidente della Regione Siciliana, Giancarlo Cancelleri, ha indicato come assessore nella sua possibile, futura giunta, Angelo Cambiano, l'ex sindaco di Licata sfiduciato in agosto dal consiglio comunale a causa del pugno duro che voleva usare contro gli immobili abusivi e pure minacciato di morte. Ma i grillini della cittadina siciliana non ci stanno ed il locale meet-up sospende la campagna elettorale, annunciando pure la chiusura della sede per protesta. Per loro l'ex sindaco è solo "una bolla mediatica", che ha reso "vulnerabile agli occhi degli italiani una città come Licata che ha invece ampie potenzialità". Al
riguardo Cancelleri è pure accusato di avere omesso "di raccogliere tutte le informazioni sulla storia politica dell'ex primo cittadino".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.