Revocato obbligo di firma al sindaco di Bagheria

Venerdì, 29 Settembre 2017 14:39 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il gip di Termini Imerese ha revocato l'obbligo di firma a carico di Patrizio Cinque.
La decisione è stata presa ieri dopo l'interrogatorio del sindaco M5s di Bagheria da parte del giudice, svoltosi nel corso dell'inchiesta che lo vede indagato insieme ad alcuni dipendenti comunali per per falso ideologico, violazione del segreto d'ufficio e abuso d'ufficio. La decisione è stata presa su richiesta dei legali del sindaco, dopo l'interrogatorio e nonostante il parere contrario del pm.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.