Vigilantes sugli autobus contro "portoghesi" e teppisti

Lunedì, 29 Maggio 2017 08:36 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Saliranno a bordo di bus e tram per evitare "portoghesi" e teppisti.
Dal prossimo fine settimana e per tutta l’estate 28 vigilantes della società Securpol saranno presenti a Palermo sui bus delle linee 101 e 806 e sul tram della linea 1, per vigilare contro chi pensa di viaggiare gratis, senza biglietto, e per garantire la sicurezza a bordo. Le guardie giurate saranno in divisa e non armate e dovranno evitare i viaggi senza biglietto ed anche i diversi episodi sgradevoli che si verificano spesso su bus e tram. L'Amat punta quindi alla sicurezza e soprattutto a ridurre i "viaggi gratis". A Palermo quasi uno su due avventori dei mezzi pubblici sale a bordo senza pagare il biglietto. E anche se si fa la multa ai "portoghesi", recuperare la somma è quasi impossibile, perché la sanzione applicata dai verificatori sui mezzi pubblici non è equiparata alle contravvenzioni dei vigili urbani; questo significa che l’unico strumento che si potrà usare è il decreto ingiuntivo, con una spesa di alcune centinaia di euro per recuperane al massimo 30. Ecco perché i recuperi sono pochi ed è meglio risolvere il problema alla radice, con maggiori controlli, anche con le guardie giurate.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.