Tagliano albero di 10 metri in un cantiere e tentano di rubarlo. Arrestati padre e figlio

Martedì, 04 Aprile 2017 07:33 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(1 Vota)
Stavano caricando l'albero appena tagliato su un camion munito di gru quando sono stati scoperti dai Carabinieri
I Carabinieri di Villafrati e quelli di Marineo, nel corso di un servizio preventivo finalizzato al controllo della circolazione stradale lungo il cantiere dei lavori relativi all’ammodernamento della SS121, hanno tratto in arresto due uomini per il furto di un albero all’interno del cantiere della ditta Bolognetta S.C.P.A.
Durante il servizio i militari hanno notato due uomini che stavano caricando su di un camion, munito di gru, un albero appena tagliato.
I due, padre e figlio, A.P. 52enne, S.P. 23enne, entrambi di Bolognetta, avevano da poco tagliato un albero dell’altezza di circa 10 metri dall’interno del cantiere della ditta che si occupa dei lavori di ammodernamento della Palermo-Agrigento e stavano tentando di portarlo via. Dopo essere stati bloccati dai Carabinieri sono stati arrestati per furto in concorso.
I due giudicati con il rito direttissimo, a seguito di convalida, sono stati liberati.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.