Elezioni a Palermo. Ferrandelli e Micciché alla fine si "sposano" con la benedizione di Totò Cuffaro

Giovedì, 30 Marzo 2017 09:18 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Prima sì, poi no, poi boh, poi di nuovo sì.
Insomma c'è stata tanta confusione; ci si sono tanti mal di pancia, rotture e riconciliazioni, ma alla fine il "matrimonio" tra Fabrizio Ferrandelli e Gianfranco Micciché alle elezioni comunali di Palermo si farà. Officiante Saverio Romano e con la benedizione di Totò Cuffaro. E' stata così trovata l'intesa tra i due ed il gruppo palermitano di Forza Italia si presenterà alle elezioni in appoggio a Ferrandelli con una lista "Forza Italia Palermo". Le tensione scoppiate negli ultimi giorni si sono così sopite, i mal di pancia sono quindi passati e Fi sosterrà Ferrandelli, senza rinunciare al suo simbolo, grazie ai buoni uffici di Saverio Romano e il nulla osta di Totò Cuffaro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.