Mafia dei Nebrodi. Dia sequestra beni a presunto capo clan

Venerdì, 17 Marzo 2017 10:19 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Dia di Catania in collaborazione con quella di Messina ha eseguito il decreto di sequestro di beni emesso dal tribunale di Messina.
Il decreto su proposta del direttore della DIA Direzione investigativa antimafia nei confronti del presunto capo di una cosca federata con il clan Santapaola-Ercolano e operante nei Nebrodi. Il provvedimento riguarda imprese operanti prettamente nel settore agricolo e nella ristorazione, numerosi terreni agricoli, fabbricati ubicati a Cesarò (ME) e Catania, diversi veicoli, centinaia di titoli ordinari Agea e rapporti finanziari in corso di quantificazione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.