Approvato all'Ars emendamento per il parco archeologico di Himera. E' stato proposto dal deputato campofelicese Di Maggio

Mercoledì, 22 Febbraio 2017 13:17 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)
La commissione cultura dell'Ars ha approvato un emendamento a favore del parco archeologico di Himera.
L'idea, proposta dal deputato di Campofelice di Roccella, Giuseppe Di Maggio, e passata in commissione è quella di affidare al parco la gestione diretta delle somme incassate dalla vendita dei biglietti staccati ai visitatori, che non confluiranno più nelle casse regionali. In questo modo, secondo il proponente Di Maggio, si consentirà alla direzione del parco archeologico di avere delle somme da gestire autonomamente per la manutenzione del sito. Il parco e l'annesso museo fino ad oggi sono infatti costretti a chiedere a Palermo, direttamente in assessorato, i fondi necessari alla gestione, attendendo spesso mesi per comprare la carta per le fotocopie o pagare l'idraulico per sistemare un tubo nei bagni, pur incassando direttamente i soldi dei biglietti, che potrebbero essere subito impiegati per le piccole, grandi esigenze del sito. E proprio per evitare questo inconveniente che Di Maggio ha proposto l'emendamento appena approvato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.