Incontri al cinema: parla il chirurgo che ha inventato un metodo non invasivo

Lunedì, 23 Gennaio 2017 11:43 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ha inventato un metodo per la terapia delle emorroidi, che il mondo scientifico internazionale ha riconosciuto come efficace e poco invasivo.
E ora Antonio Longo ne parla nell’ambito del ciclo degli incontri al cinema Di Francesca curato da Giovanni Cristina e Franco Nicastro. L’appuntamento è per mercoledì 25 gennaio 2017 alle ore 18. La rassegna mira a far conoscere le eccellenze espresse dal territorio.
Antonio Longo ha rivoluzionato nel 1993 le concezioni e la terapia delle emorroidi con un trattamento chiamato “Stapled Haemorrhoidopex” che viene eseguito con strumenti progettati e brevettati dallo stesso Longo.
L’intervento è quasi indolore e ricostruisce anatomicamente il canale anale. Permette una rapida ripresa delle normali attività e non necessita medicazioni.
Con la tecnica Longo sono stati eseguiti oltre due milioni di interventi in tutto il mondo. La tecnica si è ormai diffusa in Europa e negli Usa ed è in rapida diffusione in tutto il mondo.
Longo ha brevettato 15 strumenti chirurgici. È anche autore di 85 pubblicazioni scientifiche e di alcune prefazioni e capitoli di libri specialistici italiani ed esteri.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.