Io, lui ed un cric. Quando la violenza sulle donne finisce con una condanna

Mercoledì, 18 Gennaio 2017 12:51 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' un ennesimo caso di violenza sulle donne in Sicilia, conclusosi questa volta con una condanna.
Ieri il tribunale di Palermo ha condannato a quattro anni di reclusione un uomo, che il 26 luglio aveva aggredito la sua compagna, minacciandola pure con un cric. Dopo il fatto, la donna è stata ricoverata all'ospedale Villa Sofia con un trauma al volto e lividi su gambe e braccia. In base a quanto affermato dalla vittima, questo non sarebbe stato un episodio isolato, ma l'ennesima aggressione subita da quell'uomo, che diceva di amarla. Adesso gli incubi per la donna sono finiti, perché è intervenuta la sentenza di condanna.
Sofia Turturici

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.