Arrestato un incensurato per porto abusivo di armi

Mercoledì, 21 Dicembre 2016 16:39 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli uomini del commissariato di polizia di “San Lorenzo” hanno arrestato un quarantanovenne incensurato, P.S., di Palermo, per porto abusivo di armi comuni da sparo in luogo pubblico.
Durante il normale servizio di controllo del territorio, infatti, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere, i poliziotti si sono imbattuti in un uomo che, con fare sospetto, sostava sulla pubblica via a Sferracavallo.
Gli agenti sono stati attirati dagli atteggiamenti tesi, a tratti nervosi, dell’uomo, tanto da decidere di sottoporlo ad un controllo di polizia. Alla vista della volante, il quarantanovenne ha tentato la fuga salendo sulla sua auto, ma è stato subito bloccato e identificato. In visibile stato di ebbrezza e ancora innervosito, sottoposto a perquisizione personale, l’uomo portava in una tasca interna della giacca una pistola 357 Magnum carica con cinque cartucce. Procedendo a quel punto anche alla perquisizione dell’auto è stata rinvenuta un’altra pistola 357 Magnum 6 pollici carica e undici proiettili. Nella sua abitazione, invece, sono stati rinvenuti 80 proiettili 357.
L’uomo, arrestato e condotto al carcere “Pagliarelli”, a disposizione del magistrato, ha avuto convalidato l’arresto e sottoposto agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.