Cronotachigrafo taroccato. Autotrasportatore fermato nell'area di servizio Caracoli di Termini Imerese

Martedì, 13 Dicembre 2016 21:44 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(4 Voti)

È stato fermato dalla polizia stradale un camionista che montava sul mezzo un cronotachigrafo truccato.

Il fatto è accaduto nell'area di servizio Caracoli Sud, lungo l'autostrada Palermo-Catania. Gli agenti si sono accorti che il tir aveva lo strumento che segna i viaggi del mezzo pesante taroccato, in modo da registrare dati falsati e cosi l'autotrasportatore, originario di Messina, riusciva a superare abilmente i limiti di velocità, sicuro che il cronotachigrafo, collegato con un bypass al motore, avrebbe segnato parametri inferiori, riuscendo così ad eludere gli eventuali controlli, ma non gli agenti della Polstrada di Buonfornello. Al camionista è stata elevata una multa di quasi duemila euro, oltre al ritiro della patente ed il "taglio" di dieci punti. Secondo l'Anas non si tratterebbe di un fenomeno isolato, contribuendo ad incrementare gli incidenti stradali con mezzi pesanti del 37%.
Sofia Turturici

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.