La Polizia di Stato arresta un giovane 24enne con una quarantina di dosi di cocaina

Domenica, 04 Dicembre 2016 00:01 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche se giovane era già una vecchia conoscenza della Polizia. E appena uscito dal portone di casa, alla loro vista, ha repentinamente cambiato direzione tentando di nascondersi dietro le auto in sosta.

I poliziotti, insospettiti da tali movimenti, hanno deciso di raggiungerlo per effettuare un controllo. Il sospetto che il giovane nascondesse qualcosa si è rivelato fondato: il ragazzo portava all’interno della tasca del giubbotto una decina di dosi di cocaina, ben confezionate. Gli agenti, a quel punto, hanno pensato di estendere il controllo anche all’interno dell’abitazione del giovane, il quale a tale iniziativa dei poliziotti ha mostrato chiari segni di agitazione e ansia: intuendo l’arrivo delle unità cinofile, infatti, ha deciso di collaborare, consegnando ai poliziotti una trentina di dosi di cocaina, che teneva occultate sotto il lavandino del bagno. A questo punto a Polizia di Stato, ha tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, G.F. 24enne palermitano, del quartiere Zisa, con precedenti specifici. La droga è stata posta sotto sequestro ed il giovane posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.