Blitz dei Carabinieri contro i parcheggiatori abusivi. Ad ogni “esercente” denunciato 771 euro di multa

Sabato, 19 Novembre 2016 10:52 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è concluso con sei contravvenzioni al codice della strada il servizio di contrasto all’attività di parcheggiatore abusivo disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri.

Il blitz si è svolto alle zone in prossimità dell’Ospedale Villa Sofia e di via Sardegna dove insistono diversi istituti scolastici. Il servizio di contrasto è scattato dopo un attività di osservazione con la quale, i militari dell’Arma hanno notato alcuni soggetti che, avvicinandosi agli automobilisti che stavano parcheggiando la propria autovettura lungo la strada, chiedevano la cosiddetta “cosa a piacere” tra i 1 ed i 2 euro a veicolo per poter avere un parcheggio “sicuro”. Tali persone, di età compresa tra i 25 ed i 45 anni, cinque palermitani ed un nigeriano senza permesso di soggiorno, sono stati bloccati e agli stessi, in quanto svolgevano l’esercizio dell'attività del parcheggio abusivo,  è stata elevata la contravvenzione ai sensi dell’art. 7 comma 15 bis del codice della strada di 771 euro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.