Tentato furto di rame al casello ferroviario di Buonfornello. Carabinieri arrestano tre termitani

Lunedì, 07 Novembre 2016 22:28 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(2 Voti)

I Carabinieri della Stazione di Termini Imerese, con l’ausilio dei colleghi dell’Aliquota Radiomobile, hanno tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato in concorso, tre soggetti termitani.

Si tratta di Giacinto Costantino di anni 43, Silvestre Porcaro di anni 44 e Stefano Fricano di anni 40. Gli uomini sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre tentavano di asportare dei cavi in rame e del materiale elettrico di vario genere presso il casello ferroviario di Contrada Buonfornello. Alla vista dei militari il Costantino veniva immediatamente bloccato, mentre gli altri due fuggivano a piedi per le campagne circostanti. Le ininterrotte ricerche hanno permesso di rintracciare i complici non poco lontani dal centro abitato di Termini Imerese. I tre arrestati, giudicati con rito direttissimo, dopo la convalida dell’arresto, sono stati sottoposti all’obbligo di dimora nel Comune di Termini Imerese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.