Ruba in spiaggia due zaini ai bagnanti a Cefalù. Un termitano patteggia la pena

Sabato, 29 Ottobre 2016 07:35 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(1 Vota)
Ha rubato due zaini ai bagnanti sulla spiaggia di Cefalù. Arrestato e processato, ha oggi patteggiato la pena.
I fatti risalgono allo scorso settembre, quando tale Giovanni Russo, 25 anni, di Termini Imerese, in "trasferta" sulla spiaggia di Cefalù, approfittando del fatto che alcuni bagnanti stavano godendo un rinfrescante tuffo in acqua, ha rubato due zaini lasciati incustoditi sull'arenile e contenenti diversi oggetti personali. Accortisi del fatto, alcuni bagnanti hanno lanciato l'allarme e militari della vicina tenenza della guardia di finanza sono riusciti a bloccare il giovane, che è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato. Processato successivamente davanti al tribunale di Termini Imerese, Russo ha preferito patteggiare la pena di otto mesi di reclusione e 300 euro di multa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.