Occupa una casa popolare a Caltavuturo. Condanna per un uomo

Mercoledì, 12 Ottobre 2016 07:30 Scritto da  Pubblicato in Caltavuturo
Vota questo articolo
(0 Voti)
Non avendo una casa propria, ha pensato bene di occuparne una popolare a Caltavuturo.
Così Vincenzo Santoro, 64 anni, è stato denunciato e condannato. I fatti risalgono al 2013 quando, da un controllo effettuato dai vigili urbani del paese madonita sugli alloggi popolari di via Beccaria, ci si sono accorti che uno di essi era occupato abusivamente da Santoro. L'uomo è stato allora denunciato a piede libero ed al successivo processo davanti al tribunale di Termini Imerese è stato riconosciuto colpevole e condannato a pagare 110 euro di multa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.