Dopo il primo Consiglio comunale dopo Burrafato. Duro attacco del M5S al Partito Democratico: “il solito scandaloso PD”

Venerdì, 29 Luglio 2016 14:27 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Duro attacco dei Consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Salemi e Sinatra, al PD termitano a seguito del Consiglio comunale, il primo dopo le dimissioni del Sindaco.

“Non possiamo che evidenziare – attaccano i due consiglieri pentastellati - l'imbarazzante presenza-assenza (scusate l'ossimoro) del PD termitano! Nessuna surroga è avvenuta, se non quella del "Coraggioso" Preti che però ha messo in atto una ridicola messa in scena. Qualche minuto dopo aver giurato si è dimesso. Giusto il tempo di sedersi negli scranni della maggioranza e spendere qui pochi minuti a far campagna elettorale. Lui, primo dei non eletti del PD e probabilmente mancato assessore! Il secondo consigliere del PD, Giuseppe Di Gesù, ha totalmente snobbato il Consiglio Comunale, mentre Cenia Alvarez ha fatto pervenire una giustificazione dal marito! Ci aspettiamo, e ci auguriamo per il bene della città, che questi giochini durino poco, perché li consideriamo una totale mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini. Il Presidente del Consiglio Comunale Dott.ssa Campagna, sempre in quota PD, non si dimette da consigliere ma pare rimetterà il mandato dal ruolo”. Ma i due consiglieri del M5S non risparmiano critiche nemmeno al segretario cittadino del PD Angelo Cascino che a loro dire ha firmato l'ennesimo fallimento: “Dopo avere invitato i “suoi” Consiglieri a dimettersi, dopo averne perso uno all'inizio per un'indagine per voto di scambio, oggi tuona contro il Presidente del Consiglio Comunale colpevole di avere fatto votare la delibera del M5S su l'uscita del Comune da Himera Sviluppo! Lui che ne era fino a ieri Presidente!!! Speriamo che questi mesi volino... sarà un piacere accompagnare questa gente fuori dalle istituzioni”. Duro attacco dei Consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Salemi e Sinatra, al PD termitano a seguito del Consiglio comunale, il primo dopo le dimissioni del Sindaco. “Non possiamo che evidenziare – attaccano i due consiglieri pentastellati - l'imbarazzante presenza-assenza (scusate l'ossimoro) del PD termitano! Nessuna surroga è avvenuta, se non quella del "Coraggioso" Preti che però ha messo in atto una ridicola messa in scena. Qualche minuto dopo aver giurato si è dimesso. Giusto il tempo di sedersi negli scranni della maggioranza e spendere qui pochi minuti a far campagna elettorale. Lui, primo dei non eletti del PD e probabilmente mancato assessore! Il secondo consigliere del PD, Giuseppe Di Gesù, ha totalmente snobbato il Consiglio Comunale, mentre Cenia Alvarez ha fatto pervenire una giustificazione dal marito! Ci aspettiamo, e ci auguriamo per il bene della città, che questi giochini durino poco, perché li consideriamo una totale mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini. Il Presidente del Consiglio Comunale Dott.ssa Campagna, sempre in quota PD, non si dimette da consigliere ma pare rimetterà il mandato dal ruolo”. Ma i due consiglieri del M5S non risparmiano critiche nemmeno al segretario cittadino del PD Angelo Cascino che a loro dire ha firmato l'ennesimo fallimento: “Dopo avere invitato i “suoi” Consiglieri a dimettersi, dopo averne perso uno all'inizio per un'indagine per voto di scambio, oggi tuona contro il Presidente del Consiglio Comunale colpevole di avere fatto votare la delibera del M5S su l'uscita del Comune da Himera Sviluppo! Lui che ne era fino a ieri Presidente!!! Speriamo che questi mesi volino... sarà un piacere accompagnare questa gente fuori dalle istituzioni”. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.