Arrestato operaio forestale: nascondeva nel doppiofondo di un mobile da cucina una pistola calibro 38

Domenica, 03 Luglio 2016 11:35 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(4 Voti)

Nei giorni scorsi erano giunte varie segnalazioni ai Carabinieri di danneggiamenti ad autovetture parcheggiate in determinate aree del paese.

I  militari dell’Arma della stazione di Baucina  hanno organizzato dei servizi di osservazione, che la notte scorsa hanno portato al risultato atteso. Francesco Viscardi (nella foto), 61 anni di Baucina, è stato notato mentre si aggirava con fare sospetto vicino ad alcune vetture parcheggiate nei pressi della propria abitazione. Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, i militari l’hanno fermato e trovato in possesso di una piccola arma da taglio. Durante il controllo esteso all’abitazione del 61enne, i Carabinieri hanno trovato un fucile da caccia regolarmente detenuto, ed in un mobile da cucina dove era stato realizzato un doppiofondo, un Revolver calibro 38 di fabbricazione spagnola con matricola parzialmente abrasa, 100 munizioni dello stesso calibro e ulteriori 140 munizioni da caccia per fucile calibro 12. Così per il baucinese è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione illegale di arma clandestina comune da sparo e munizionamento, e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese è stato tradotto presso la Casa Circondariale “Cavallaci” in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.