I giovani amministratori madoniti si riuniscono in assemblea generale

Martedì, 21 Giugno 2016 12:13 Scritto da  Pubblicato in Gangi
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sarà Gangi, il borgo più bello d’Italia, a ospitare, sabato prossimo, alle ore 9,30, nella splendida cornice delle stanze nobili di palazzo Bongiorno, l’assemblea generale dei Giovani Amministratori Madoniti.
Dalla prima volta dalla sua nascita il GAM apre le porte ai componenti di Forum e Consulte che avranno così l’opportunità di pianificare e lavorare assieme ai giovani sindaci e amministratori delle Madonie e dell’area dell’Himerese. La modifica dello statuto dell'Associazione Giovani Amministratori Madoniti è avvenuto nelle scorse settimane durante una riunione che si è tenuta a Castelbuono.

“Sabato a Gangi sarà la prima volta che all’assemblea generale parteciperanno come soci i rappresentanti di forum e consulte giovanili - ha detto il presidente dei Giovani Amministratori Madoniti, Roberto Domina – la modifica statutaria consentirà, inoltre, di chiedere l'iscrizione come socio ordinario a rappresentanti legali (o loro delegati) di enti o organismi dai 18 ai 39 anni che hanno partecipato alle attività dell'associazione e si sono distinti per l'impegno in attività di promozione e sviluppo del territorio. Negli anni – continua Domina - abbiamo sensibilizzato i Comuni ad attivare organismi di partecipazione giovanili, forum/consulte, e continueremo a stimolarli per far sì che tutti i Comuni si dotino di tali organismi, con i quali è nostro intendimento avviare nuovi progetti”.

L’assemblea generale di sabato affronterà i seguenti argomenti all’ordine del giorno: approvazione relazione del presidente del consiglio direttivo sull’esercizio sociale 2015; approvazione relazione revisore unico sul bilancio 2015; presentazione e approvazione bilancio 2015, approvazione del programma e del bilancio preventivo per l’esercizio sociale 2016, elezioni componenti del consiglio direttivo, varie ed eventuali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.