Raduno MTB e Trekking nella riserva di Pizzo Cane Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto

Sabato, 21 Maggio 2016 08:55 Scritto da  Pubblicato in Trabia
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'associazione di volontariato “Amici di San Felice”, l’ASD Monte Catalfano e la Tourist Service promuovono il 1° Raduno MTB e Trekking della RNO di Pizzo, Cane Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto: un’esperienza escursionistica alla scoperta delle meraviglie che offre una delle più interessanti aree protette della provincia di Palermo.

A partire dalle ore 08,15 del 29 maggio presso l’agriturismo Case Mistretta è prevista l’accoglienza dei partecipanti per la partenza del raduno che vedrà coinvolti gli escursionisti in mountain bike, mentre i partecipanti al trekking a piedi si incontreranno al Ponte Saraceno; i gruppi percorreranno i luoghi più suggestivi della Riserva verso l’Eremo di San Felice, per il momento conclusivo della giornata. Tourist-Service darà inoltre agli accompagnatori la possibilità di sperimentare il cicloturismo su bicicletta elettrica con una prova gratuita delle sue eBike in versione MTB e City. Il percorso in MTB presenta una difficoltà media con fondo stradale sterrato e si snoda lungo i sentieri naturalistici per circa 18 km complessivi, mentre l’itinerario a piedi ripercorre la trazzera, attraverso il demanio di Monte Cane, dal Ponte Saraceno per raggiungere direttamente l’Eremo di San Felice. In entrambe le escursioni sono previste tappe dove sarà possibile ammirare le peculiarità del paesaggio naturale e culturale che contraddistinguono la Riserva, tra queste la casina di caccia dei Marchesi Artale, immersa in un bosco di lecci e roverelle, con un panorama incantevole sul golfo di Termini Imerese. L’arrivo del raduno è previsto all’Eremo di San Felice per l’ora di pranzo, dove è previsto un convivio aperto a tutti i partecipanti con una grigliata, la degustazione di specialità proposte da aziende locali e  da Cuor di Cucina, un gruppo di appassionate gourmet che coniuga la passione per la cucina all’impegno sociale. La manifestazione è amatoriale e aperta a tutti gli appassionati di cicloturismo e trekking che godano di un buono stato di salute; sarà garantito il servizio di soccorso medico e di ambulanza, con l’ausilio di volontari per l’assistenza ai partecipanti lungo tutto il percorso. Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di 5 euro, mentre per i minori di 12 anni soltanto 3 euro, sia per i partecipanti che per gli accompagnatori. I bambini sono i 7 anni non versano alcuna quota. Per informazioni ed iscrizioni occorre collegarsi alla pagina facebook https://goo.gl/ERuJ7d scaricare i moduli che dovranno essere compilati e consegnati agli organizzatori entro giovedì 26 maggio contattando i numeri 388.1118200, 328.8983817 e 333.8435040 o inviando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.