Si spacciava per agente segreto. In realtà era uno stalker. Un uomo arrestato dalla polizia

Venerdì, 04 Marzo 2016 16:02 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(2 Voti)
La polizia ha arrestato uno stalker che si spacciava per agente segreto per circuire la sua donna.
Il fatto è accaduto a Palermo, nella zona di corso Calatafimi. Qui gli agenti hanno messo le manette ai polsi di un palermitano di 52 anni, P.D.L. L'arresto è il frutto di una indagine condotta dal commissariato Porta Nuova. L’uomo da tempo aveva intrecciato una relazione sentimentale con una donna conosciuta tramite amici comuni. Alla compagna, per affascinarla, aveva pure raccontato di fare parte dei servizi segreti, svolgendo attività sotto copertura e missioni all’estero. In tale veste P.D.L. avrebbe pure esercitato una notevole pressione psicologica da stalker, in modo da incutere timore nella compagna e farla così recedere dal suo proposito di interrompere la relazione. L'uomo la minacciava dicendo pure di essere in grado di diffondere materiale "hot", avente quale protagonista la donna, che si vantava di possedere grazie al suo lavoro di 007. Il tutto ha retto per un po', finché la donna, stanca dei ricatti ed incoraggiata da familiari ed amici, ha deciso di fare denuncia alla polizia, che ha subito scoperto le millanterie dell'uomo, la sua attività di stalker e riuscendo ad arrestarlo, ponendo fine alle pressioni sulla donna.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.